Matthew Fisher dei Procol Harum vince la causa per la paternità di “A whiter shade of pale”

Lo scorso dicembre l’ex tastierista dei Procol Harum Matthew Fisher ha avuto riconosciuta dai giudici londinesi la paternità del brano del brano “A whiter shade of pale”.
Come riportato dall’ANSA, Fisher potrà ottenere il 40% dei proventi generati dalla canzone.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.