L’Unione Europea richiama la Cina sulla pirateria

La Repubblica Popolare Cinese deve dare un giro di vite al fenomeno della contraffazione e al furto dei diritti d’autore.
Il monito viene dal Commissario Ue al Commercio Peter Mandelson alla vigilia del suo viaggio a Pechino (cominciato ieri, n.d.r.), intervistato dal quotidiano tedesco Welt am Sonntag: “Su questo – ha assicurato – dirò parole molte chiare ai cinesi”.
La Ue e gli Usa hanno da tempo manifestato preoccupazioni sul fenomeno della pirateria in Cina. Secondo la Germania, quello dei diritti e della proprietà intellettuale dovrà essere uno tra i punti centrali per la sua presidenza del G8 nel prossimo anno.
La visita di Mandelson terminerà il 9 giugno.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.