L’UK Intellectual Property Office annuncia una collaborazione con il Global Prosecutors’ E-crime Network

L’Ufficio della Proprietà Intellettuale britannico ha annunciato un progetto di intensa collaborazione con il Global Prosecutors’ E-crime Network (GPEN). Quest’ultimo è una rete recentemente costituitasi che riunisce risorse per combattere l’e-crime tramite una migliore cooperazione e scambio di informazioni tra le varie giurisdizioni e polizia giudiziaria a livello globale, con l’obiettivo di creare un approccio comune alla lotta contro l’e-crime.
L’UKIPO contribuirà fornendo agli utenti di GPEN materiale di vario genere, come presentazioni e corsi di apprendimento sulla proprietà intellettuale e l’enforcement.
Comunicato stampa: http://www.ipo.gov.uk/press/press-release/press-release-2008/press-release-20081016.htm
Sito GPEN: http://www.gpen.info/index2.php

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.