L’Italia ospite d’onore al Salone del libro per ragazzi di Montreuil dal 25 al 30 novembre: 24 protagonisti del mondo del libro per i più piccini, 33 editori, uno stand di 350 metri quadrati

Sarà il Sottosegretario ai Beni e alle Attività culturali Francesco Maria Giro a inaugurare, a nome del Governo italiano, il 25 novembre il Punto Italia alla 25ma edizione del Salon du Livre et de la presse jeunesse, la più importante mostra-mercato d’Europa per l’editoria per ragazzi e per il mondo dell’illustrazione, in programma dal 25 al 30 novembre a Montreuil (Parigi). Un appuntamento irrinunciabile per gli addetti ai lavori, a cui il nostro Paese partecipa come Paese ospite presentandosi con un programma molto articolato, uno stand coloratissimo di 350 metri quadrati, 500 titoli in italiano e in francese, 33 editori per ragazzi e 24 illustratori/scrittori tra i più conosciuti. Senza dimenticare i personaggi: dalla Pimpa (che fa a Montreuil il suo debutto Oltralpe) a Geronimo Stilton (un pupazzone in “carne e ossa” che firmerà autografi per grandi e piccini), da Pinocchio al lupo Toni.
Sarà infatti un mix tra personalità già note in Francia, come Lorenzo Mattotti, Pierdomenico Baccalario, Chiara Carrer, Silvana de Mari, Beatrice Alemagna, o conosciute solo in parte per la loro produzione (uno su tutti, Altan) a festeggiare l’edizione numero 25 del Salon. Ma non solo: si potranno conoscere meglio scrittori come Roberto Piumini (che racconterà il lavoro a quattro mani, tra parola e illustrazione con Beatrice Masini), Silvana Gandolfi, Federica Iacobelli, Beatrice Masini, Giusi Quarenghi, Angela Nanetti. Grande attenzione sarà rivolta agli illustratori, uno su tutti Roberto Innocenti, vincitore del premio Andersen, a cui sarà dedicata una mostra, allestita all’interna del Padiglione italiano, curata da Hamelin e realizzata da AIE e Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna in collaborazione con il Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il tratto e i disegni italiani saranno inoltre raccontati in diretta da protagonisti del calibro di Allegra Agliardi, Silvia Bonanni, Davide Calì, Beppe Giacobbe, Fabian Negrin, Maurizio Quarello, Alessandro Sanna, Guido Scarabottolo.
Il programma ” La partecipazione italiana sarà inaugurata il 25 novembre alle 16 dal Sottosegretario Francesco Maria Giro e dal presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE) Marco Polillo, alla presenza dell’Ambasciatore Giovanni Caracciolo di Vietri dell’Ambasciata d’Italia a Parigi, del direttore Ice Parigi Leonardo Radicati e della direttrice dell’Istituto di cultura di Parigi Rossana Rummo e degli editori italiani. Seguirà una conferenza stampa in cui sarà presentato anche il Rapporto ragazzi 2009 con le cifre aggiornate sul comparto.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.