Le emittenti televisive europee dedicano più del 60% dei loro palinsesti a opere europee

Le emittenti televisive europee dedicano più del 60% dei loro palinsesti a opere europee e più del 30% di opere di produttori indipendenti, in base al settimo rapporto sulla promozione delle opere europee (2003-2004), reso pubblico poche settimane fa dalla Commissione Europea.
Le emittenti dei nuovi stati membri trasmettono contenuti europei in quantità pari alla quantità trasmessa dai 15 stati membri prima dell’allargamento, dimostrando come la popolarità pubblica dei contenuti europei e, in alcuni paesi, l’efficacia delle misure di produzione intraprese in base alla direttiva europea “Televisione senza frontiere”.
Il rapporto è consultabile a questo indirizzo:
http://ec.europa.eu/comm/avpolicy/reg/tvwf/implementation/promotion/index_en.htm

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.