La storia infinita: EMusic denuncia MP3.com

E’ passato solo un mese dall’accordo con Universal e MP3.com si trova ad affrontare una nuova begha giudiziaria, questa volta contro EMusic e sei case discografiche indipendenti affiliate.
Secondo EMusic, che ha citato MP3.com a New York, quest’ultima permette ai propri utenti di ascoltare brani musicali i cui diritti digitali sono detenuti esclusivamente da Emusic.
Gene Hoffman Jr., presidente e chief executive di EMusic, ha affermato nel comunicato stampa che l’accordo raggiunto da MP3.com con le grandi case discografiche non copre il diritto d’autore delle piccole case discografiche indipendenti.
Nessun commento ancora da MP3.com

La redazione – Fonte: New York Times

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.