La RealNetworks entra nella mischia e lancia Starz

SEATTLE ‘ Il gigante dei media digitali RealNetworks Inc. si è alleato con la Starz Encore Group per lanciare quello che potrebbe ormai apparire come l’ennesimo servizio di download di file a pagamento, in più con ben un anno di ritardo sui piani iniziali.
Il servizio costerà $13 al mese, ed i suoi sottoscrittori avranno accesso ‘ questa è la vera novità ‘ a più di cento film. La scelta, se non ampia, è di certo varia: si potrà accedere a film da poco usciti, quali “Finding Nemo” e “Pirates of the Caribbean: The Curse of the Black Pearl”, ma anche a classici di genere, come ad esempio ‘Taxi Driver’.
Il download di ogni singolo film richiederà circa 20 minuti con connessione ADSL, secondo le previsioni di Karim Meghji, vice presidente della RealNetworks Inc.
Gli utenti possono già usufruire di un servizio simile, ma devono pagare un tanto per ogni film che si vogliano scaricare; Movielink, ad esempio, permette ai suoi utenti di scaricarsi un film per cifre che variano dai $2 ai $5 l’uno, ma gli utenti stessi possono poi tenere i suddetti film nei propri hard-drive per non più di 30 giorni, ed una volta visti possono essere rivisti solo entro le successive 24 ore.
RealNetworks invece vuole permettere ai suoi utenti di fare esattamente ciò che già fanno con Rhapsody, il proprio servizio di download a pagamento di file musicali.
La stessa RealNetworks ha fatto sapere che il servizio prevede un sistema di protezione del copyright ed uno di protezione dalla pirateria telematica.
Per il momento il servizio è disponibile per i soli Stati Uniti d’America.

La redazione (Alessandro di Francia)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.