La Malesia crea L’Ente per la Proprietà Intellettuale

La Divisione per la proprietà intellettuale del Ministero del Commercio e del Consumo nazionale della Malesia diverrà un ente a partire dal prossimo luglio come annunciato dal ministro Muhyiddin Yassin.
La speranza è che in questa nuova veste istituzionale l’ente possa sviluppare efficaci iniziative per rafforzare il sistema della proprietà intellettuale all’interno del Paese.
Al momento infatti il concetto di proprietà intellettuale sembra non avere presa sul mondo imprenditoriale e della ricerca, come dimostra la scarsa percentuale di brevetti depositati da soggetti nazionali che raggiunge appena il 4.6% del totale dei brevetti registrati.
Tra le iniziative poste in essere per raggiungere un maggior grado di sensibilizzazione in merito al problema, vi è anche l’istituzione di un Giorno della Proprietà Intellettuale che cadrà ogni anno il primo luglio.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.