In Finlandia proposti emendamenti alla legge in materia di copyright

Il parlamento finlandese dovrà decidere in merito a una serie di emendamenti in materia di copyright che, se approvati, renderebbero illegale l’importazione di video e fonogrammi ‘piratati’.
L’attuale assetto normativo infatti consente, in pratica, tale attività senza che siano previste pene o sanzioni di sorta.
Il progetto, condurrebbe alla previsione di sanzioni pecuniarie per l’attività summenzionata.
Inoltre il progetto di legge predispone l’introduzione di un allargamento della tutela o meglio una introduzione di nuove fattispecie per le quali è prevista una remunerazione per lo sfruttamento economico delle opere degli autori.
Il disegno infatti contempla l’introduzione della remunerazione degli autori di un brano anche nel caso del passaggio televisivo del relativo videoclip e non più solo in occasione di una diffusione radiofonica della composizione.
Per quanto riguarda il Web e la telefonia mobile il progetto di legge non prevede che vengano stabilite percentuali di remunerazione relative alla trasmissione delle opere attraverso tali canali.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.