In Australia crescono i compensi per la copia privata

La società australiana di gestione collettiva dei diritti d’autore CAL (Copyright Agency Limited) ha reso note le cifre relative all’ultimo esercizio che hanno fatto registrare un incremento del 34% dei compensi versati agli autori.
Questo aumento è dovuto, secondo la società australiana, alla crescita del settore della copia privata. Nel periodo 2005-2006, CAL ha esaminato oltre 357 istituti e trattato 7,5 milioni di dati per monitorare l’attività di riproduzione di opere dell’ingegno.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.