Il Sen. Feingold presenta il “Competition In Radio And Concert Industries Act”.

Il progetto legislativo ha come obiettivo il fornire un aiuto alle piccole e indipendenti stazioni radio, ai piccoli promoter e infine ai consumatori, proibendo comportamenti anticompetitivi nel settore radiofonico e delle esibizioni dal vivo.
Feingold ha dichiarato di essersi impegnato a fondo per limitare le pressioni dei grandi gruppi, cercando di assicurare la competitività in particolar modo in un settore vitale per la circolazione delle idee quale quello radiofonico e cercando di assicurare la possibilità per i piccoli promoter di organizzare le esibizioni degli artisti.
Obiettivi sono la limitazione del potere dei grandi gruppi media nei confronti delle case discografiche (si pensi al cosiddetto sistema denominato Payola: pay for play) e la riduzione della concentrazione delle attività di organizzazione e realizzazione dei tour per ottenere una diminuzione dei costi di accesso alle esibizioni live.
Il testo è disponibile nel Centro Documentazione.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.