Ikea condannata per aver copiato un gadget

La Corte Distrettuale di Helsingborg ha condannato IKEA accusata di avere realizzato un gadget (una torcia elettrica) simile al modello realizzato dall’azienda statunitense Mag famosa per la produzione di torce elettriche di tutte le dimensioni.
La Corte ha stabilito che le somiglianze tra i due prodotti erano troppo evidenti e ha condannato la popolare azienda di arredamento alla corresponsione di una somma pari a 44.000 Euro a titolo di risarcimento danni.
Una somma assai più rilevante (4 milioni di corone svedesi) è stata determinata quale compenso per le spese legali sostenute.
L’azienda svedese ha annunciato che sta valutando la possibilità di ricorrere in appello.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.