Harry Potter già piratato in Cina

Copie illegali del film su Harry Potter sono in vendita a Pechino, sebbene il film non sia neanche in distribuzione in Cina.
Le copie, peraltro di cattiva qualità , sono sottotitolate in cinese e sembra siano state realizzate con una videocamera durante una proiezione del film, probabilmente effettuata a Taiwan, nelle cui sale il film era già presente la scorsa settimana.

La redazione – Fonte: Ananova

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.