Grecia: nuova tassa sulla carta per fotocopie

In Grecia la carta utilizzata per le fotocopie sta per essere assoggettata a una nuova imposizione fiscale pari al quattro per cento, allo scopo di creare un flusso finanziario nei confronti dei titolari dei diritti d’autore.
Il nuovo emendamento è stato infatti presentato al Parlamento per l’approvazione.
Gli acquirenti di carta protestano sostenendo che non esiste un analogo caso in Europa in cui una tassa sulla proprietà intellettuale sia addossata in tal modo settore della carta.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.