Gli eredi di Hendrix si aggiudicano una battaglia legale

Experience Hendrix LLC, la società che si occupa della gestione del patrimonio di Jimi Hendrix, si è aggiudicata una causa dibattuta davanti all’Alta Corte contro la società denominata PPX Enterprises.
Experience Hendrix LLC ha ottenuto che la Corte decretasse l’impossibilità per la PPX di sfruttare le prime registrazioni realizzate da Hendrix, ad esclusione di quelle esplicitamente indicate in una Ordinanza della stessa Corte del 1973 e indicate contrattualmente.
Il giudice ha rilevato che la PPX di Ed Chalpin aveva utilizzato numerosi master che non erano inclusi nell’accordo del 1973.
La Corte, quindi, oltre a proibire l’utilizzo delle registrazioni, ha ordinato a PPX di rifondere il 70% dei costi sostenuti da Experience Hendrix LLC nel corso dell’azione legale, nonché di versare 75.000 dollari a titolo di acconto su tali spese.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.