Gli effetti della azione RIAA

Una indagine telefonica nazionale, condotta da Pew Internet & American Life Project dal 18 novembre al 14 dicembre dello scorso anno, ha mostrato che la percentuale di soggetti che scaricano file dalla Rete è scesa da 29% al 14 % rispetto al periodo compreso tra il marzo e l’aprile del 2003.
I dati, che esprimono un pesante effetto sul comportamento degli utenti della Rete, sono confermati anche dai risultati della ricerca realizzata da comScore che attraverso il proprio strumento di misurazione denominato comScore Media Metrix.
L’indagine ha attestato un declino nel numero di persone che utilizzano applicazioni P2P nei loro computer. Dal novembre 2002 al novembre 2003 il numero degli utenti che utilizzano Kazaa è diminuito del 15%, mentre 25% è la diminuzione per WinMX e 59% il calo di Grokster.
La stessa azienda ha rilevato un crescente interesse degli utenti per i servizi di distribuzione online di musica a pagamento.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.