Giappone: creata una associazione per la protezione intellettuale delle bambole

I produttori e gli artigiani che realizzano le famose bambole giapponesi hanno deciso di creare una associazione per la protezione intellettuale delle stesse.
La realizzazione di una bambola nella maggior parte dei casi non è attuata da una sola azienda, ma è il frutto dell’assemblamento di più parti provenienti da diversi produttori.
L’associazione ha fatto presente che mentre la proprietà intellettuale nel caso delle bambole è tradizionalmente intesa in riferimento all’oggetto nella sua interezza, la situazione da un punto di vista normativo appare poco chiara in relazione alle singole parti che la compongono.
Compito dell’associazione sarà quindi anche quello di garantire adeguata protezione anche ai produttori delle singole parti.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.