GB: accordo tra Universal Music e Virgin Media per un servizio di musica online illimitato ad abbonamento

Universal Music e Virgin Media hanno raggiunto un’intesa in UK per offrire un servizio di download e streaming illimitato agli abbonati del servizio di banda larga di uno dei maggiori service provider britannici. L’accordo prevede che i clienti di Virgin Media possano accedere all’enorme catalogo di Universal in formato mp3 e quindi interoperabile con qualsiasi device compreso nel costo dell’abbonamento al servizio di banda larga.
“Si tratta di uno degli accordi che dimostrano come la cooperazione tra ISP ed industria musicale stia generando i primi frutti” ha commentato Enzo Mazza, presidente di FIMI, Federazione dell’industria musicale italiana, aderente a Confindustria. Secondo Mazza, questo tipo di accordi sono “l’unica strada per favorire lo sviluppo di un’offerta legale di musica online nei confronti della vasta utenza della rete. Anche in Italia sono all’esame accordi di licenza di questo tipo tra industria e provider”.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.