Francia: entrati in vigore due decreti riguardanti la giurisdizione in tema di proprietà intellettuale

Sono entrati in vigore il 1 novembre scorso due decreti relativi alla giurisdizione dei tribunali francesi in materia di proprietà intellettuale.
Le cause relative ai brevetti sono ora di competenza esclusciva del Tribunal de Grande Instance (TGI) and the Cour d’Appel (CA) di Parigi. Le cause relative ai marchi, al design e al diritto d’autore sono di competenza esclusiva dei TGI di Bordeaux, Lille (CA de Douai en appel), Lyon, Marseille (CA d’Aix en Provence en appel), Nancy, Nanterre (CA de Versailles en appel), Paris, Rennes and Fort-de-France.
L’appello alle decisioni delle corti inferiori, promosso dall’Istituto Francese della Proprietà Industriale (INPI) sarà di competenza della CA di Parigi se relativo a brevetti, della CA di Aix en Provence, Bordeaux, Douai, Lyon, Nancy, Paris, Rennes, Versailles and Fort-de-France se relativo a marchi e design.
Maggiori informazioni nel sito dell’INPI:
http://www.inpi.fr/fileadmin/mediatheque/pdf/Actualites/decret2009_1204.pdf
http://www.inpi.fr/fileadmin/mediatheque/pdf/Actualites/decret2009_1205.pdf

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.
Precedente “Plagio delle opere fotografiche. La nuova tutela” a Reggia di Colorno il 19 novembre
Prossimo WIPO: Italy International Convention on Intellectual Property and Competitiveness of Micro, Small and Medium-sized Enterprises a Roma il 10 e 11 dicembre
Exit mobile version