Electronic Frontier Foundation si batte per i diritti dei consumatori

Electronic Frontier Foundation (EFF) sta facendo pressioni sul Librarian of Congress (LoC) affinché riconosca il diritti dei consumatori disporre come meglio credono dei prodotti acquistati siano essi DVD o CD.
EFF propone di rendere inefficaci le norme del DMCA che prevedono l’impossibilità di bypassare i meccanismi di protezione di CD e DVD e che, quindi, ne limitano la fruizione.
In dettaglio sono quattro i prodotti digitali per i quali EFF chiede l’inapplicabilità delle norme del DMCA.
1) Musica su CD a prova di copia.
2) Film su DVD provenienti da regioni caratterizzate da un sistema di codificazione diverso da quello americano.
3) Film su DVD dotati di sistema per rendere impossibile evitare la visione degli spot commerciali inclusi
4) Film di pubblico dominio registrati su supporti DVD protetti.
Se tali modifiche fossero accettate secondo quanto asserisce EFF i consumatori potrebbero finalmente disporre liberamente, nei limiti del cosiddetto fair use, dei prodotti acquistati.

La redazione (RB)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.