EFF difende la tecnologia peer-to-peer di MusicCity

EFF si è unita al team di difesa di MusicCity, in una causa che rappresenta un test cruciale per verificare i limiti del potere delle major di Hollywood nel controllo delle nuove tecnologie.
Fred von Lohmann, Senior Intellectual Property Attorney di EFF, ha dichiarato che il caso riguarda la libertà dei tecnici di trovare soluzioni innovative e il diritto del pubblico di comunicare.
29 delle più grandi aziende che si occupano di entertainment, hanno iniziato una azione legale contro MusicCity, la società che ha sviluppato il sistema peer-to’peer denominato Morpheus.
Le aziende hanno intentato la causa sostenendo che MusicCity debba essere ritenuta responsabile per le violazioni di copyright commesse dagli utenti del sistema Morpheus.

La redazione – Fonte: Mi2n

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.