EFF aiuta i consumatori a dialogare con il Copyright Office

Electronic Frontier Foundation (EFF) ha annunciato di avere aiutato 245 consumatori a sottoporre al Copyright Office statunitense le proprie opinioni e i propri suggerimenti relativi all’uso dei DVD e dei CD.
Le richieste inoltrate dai soggetti riguardano la possibilità che lo stesso Ufficio possa garantire quattro emendamenti al DMCA, Digital Millennium Copyright Act, allo scopo di poter aggirare in specifici casi, le protezioni digitali esistenti a tutela dei lavori protetti da copyright.
I casi oggetto della richiesta riguardano in particolare la presenza di sistemi di protezione che impediscono l’utilizzo del supporto su determinati modelli di lettore o su determinati computer, l’impossibilità di vedere film in formato DVD provenienti da aree geografiche diverse realizzati con un differente sistema di codifica, l’impossibilità a bypassare gli spot pubblicitari presenti all’interno dei DVD, l’impossibilità di applicare il cosiddetto fair use.

La redazione (RB)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.