EFF afferma che il Copyright Office minaccia la privacy sulle radio della Rete

EFF ha chiesto al Copyright Office di modificare le regolamentazioni del wecbasting proposte, che sono ritenute pregiudizievoli alla privacy degli utenti.
EFF sostiene infatti che, con una azione senza precedenti, il Copyright Office ha proposto che i webcaster debbano raccogliere e riportare ai detentori dei diritti di autore informazioni relative ai singoli utenti quali Paese di origine, ora locale, e unique user identifier.
Secondo EFF l’attività di tracking può risultare troppo costosa per un gran numero di operatori, oltre a costituire una palese violazione della privacy degli utenti.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.