Corte USA condanna la software house tedesca SAP al risarcimento di 1.3 miliardi di dollari in favore di Oracle per violazione del copyright

Un tribunale californiano ha ordinato al colosso del software tedesco Sap di pagare 1,3 miliardi di dollari alla rivale statunitense Oracle per violazione delle leggi sul diritto d’autore statunitensi.
A commettere la violazione era stata una divisione ora chiusa del colosso tedesco, che ha scaricato e utilizzato illecitamente un software dal sito di Oracle.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.