Consumer Electronics Association (CEA) con il senatore Boucher

CEA (Consumer Electronics Association) ha comunicato il proprio sostegno e plauso al senatore Rick Boucher, per l’attenzione mostrata nei confronti del problema dei CD protetti da sistemi di sicurezza anti copia.
CEA sostiene la necessità per l’utente di disporre pienamente del contenuto del CD acquistato per l’utilizzo privato, cosa che deve essere assicurata anche dalle nuove tecnologie.
Lo sviluppo delle tecnologie digitali anticopia, sostiene Gary Shapiro CEO di Consumer Electronics Association, corre il rischio, al contrario, di rendere impossibile la piena disponibilità dei contenuti acquisiti e a volte di pregiudicare la stessa resa sonora del prodotto.
Per questo motivo CEA apprezza l’operato del senatore invocando una azione più decisa volta a tutelare i diritti dei consumatori.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.