Home » News » Mondo » Casa editrice francese intenta una causa contro Google per violazione di diritto d’autore

Casa editrice francese intenta una causa contro Google per violazione di diritto d’autore

La Martinière ha annunciato che agirà contro Google per contraffazione e violazione delle norme sulla proprietà intellettuale. A scatenare le ire della nota casa editrice francese è stato il funzionamento della biblioteca digitale di Google. Il motore di ricerca ha stipulato un accordo con le biblioteche anglosassoni per indicizzare e mettere on-line i loro cataloghi, di guisa che gli internauti possano consultarne gli estratti, ma tra questi libri figurano anche opere attualmente tutelate dal diritto di autore.
Google ha deciso, per il momento, di digitalizzare anche questi contenuti, salvo ritirarli successivamente, in seguito ad eventuali iniziative legali di editori ed aventi diritto.
Si sono così levate numerose proteste, sia negli USA che in tutta Europa. In Francia, il Sindacato Nazionale degli Editori (SNE) ha minacciato Google di intraprendere un’azione legale nei suoi confronti allo scopo di fermare questi comportamenti ritenuti illeciti, ma poi non è passato alle vie di fatto.
E’ stata dunque La Martiniere a farsi carico dello scontento generale. Depositerà l’atto di citazione sia contro Google France che contro la società madre Google Inc., presso il Tribunal de grande istance di Parigi.

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.