Canada: stabilite le tariffe (temporanee) 2012/2013 per la copia privata

Il Copyright Board of Canada ha stabilito la tariffa provvisoria per copia privata da applicarsi per il periodo 2012-2013. La tariffa consente alla Canadian Private Copying Collective (CPCC) di continuare a raccogliere il compenso sui CD registrabili al tasso attuale di 29 centesimi fino a quando non sarà decisa la tariffa definitiva. CPCC non ha comunque richiesto l’aumento delle tariffe.
“Il prelievo per copia private è una importante fonte di reddito per i titolari di diritti sulle opere musicali e la tariffa provvisoria permette loro di continuare a ricevere questo compenso fino a quando il Copyright Board non stabilirà la tariffa definitiva”, ha dichiarato Lyette Bouchard, presidente di CPCC.
CPCC ha anche richiesto al Copyright Board di consentire il prelievo sulle schede di memoria microSD nel 2012 e nel 2013. Le ricerce mostrano che, come già succeso nel passato con le musicassette e i CD-R, la tecnologia sta cambiando e i canadesi stanno ora utilizzando le schede di memoria microSD per copiare la musica.
La tariffa provvisoria e la tariffa proposta per il 2012-2013 si possono trovare sul sito web del Copyright Board: http://www.cb-cda.gc.ca.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.