Brevetti software: USPTO migliora il sistema di esame delle domande di brevetti per il software

Dal 15 giugno scorso Ll’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti (USPTO), in collaborazione con il Community Patent Review Project (CPRP), gestito dalla New York Law School, ha intrapreso un progetto pilota chiamato “Peer Review Pilot”.
Il progetto darà per la prima volta la possibilità ai tecnici esperti di ICT di depositare presso l’USPTO riferimenti tecnici commentati relativi alle rivendicazioni contenute nelle richieste di brevetto di software prima dell’esame da parte di un esperto dell’USPTO. Il sito web del CPRP consentirà agli esperti di revisionare e presentare commenti di tipo tecnico su 250 richieste di brevetto selezionate. Dopo di ciò, la richiesta verrà assegnata all’esaminatore ufficiale. Il progetto prevede di accorciare in tal modo i tempi necessari per l’esame e il raggiungimento di una decisione finale (se concedere o meno il brevetto).
http://www.uspto.gov/web/offices/com/speeches/07-21.htm

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.