Home » News » Mondo » “Blurred Lines” è un plagio: condanna senza precedenti per Pharrell Williams e Robin Thicke

“Blurred Lines” è un plagio: condanna senza precedenti per Pharrell Williams e Robin Thicke

Secondo una corte distrettuale di Los Angeles, la Roybal Federal Courthouse, Pharrell Williams e Robin Thicke hanno violato la legge sul copyright poiché la loro canzone “Blurred Lines” somiglierebbe troppo a “Got to give it up” successo soul del 1977 di Marvin Gaye.

Il risarcimento dei danni è stato quantificato in 4 milioni di dollari oltre a 3,4 milioni per la reversione dei profitti di cui hanno beneficiato Thicke e Williams.

A portare i due autori e cantanti è stato il figlio di Marvin Gaye.