Amazon offre compensi per diritti d’autore più alti per Kindle

Amazon.com ha lanciato ieri un nuovo piano per quanto riguarda i diritti d’autore, che consentirà a scrittori ed editori che usufruiscono della piattaforma digitale di Kindle di ottenere una percentuale maggiore su ogni libro venduto.
Le nuove condizioni entreranno in vigore il prossimo 30 giugno, e prevedono che autori ed editori guadagnino il 70% del prezzo di listino su ogni libro venduto, al netto delle spese di spedizione.
Fonte: Reuters

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.