ACLU contro DMCA

American Civil Liberties Union ha promosso una azione legale nei confronti del controverso Digital Millennium Copyright Act.
L’azione è stata proposta davanti alla Corte Federale di Boston per conto di uno studioso in campo informatico, Benjamin Edelman, ricercatore alla Harvard University.
Questi ha intentato causa anche contro la società N2H2 di Seattle che realizza un software per bloccare i siti Web, per la pubblica amministrazione.
Il programmatore stava infatti conducendo una serie di ricerche relative al software messo a punto da N2H2 e in particolare in merito alle presunte falle del sistema ideato dalla software house di Seattle.
Il tipo di ricerca condotta da Edelman rischiava di rendere perseguibile lo studioso ai sensi del DMCA, da ciò l’azione legale, volta a legittimare la possibilità di proseguire nelle ricerche facendo appello al Primo Emendamento.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.