Home » News » Mondo

Mondo

Anche gli YouTuber devono rispettare il copyright: Mumbo Jumbo accusato di sampling non autorizzato

Anche gli Youtuber devono rispettare il copyright

Mumbo Jumbo, famoso youTuber inglese, ha ricevuto in un solo giorno centinaia di email di contestazione per violazione di copyright, al ritmo di 30 al minuto, per avere utilizzato illecitamente opere tutelate o per meglio dire dei sampling non autorizzati di opere musicali tutelate.Lo YouTuber, che vanta oltre 3 milioni di follower, si occupa prevalentemente di realizzare video tutorial sul …

Leggi di più »

Il Governo greco viola la normativa sulla libera concorrenza nella gestione collettiva dei diritti d’autore: la denuncia dell’ECSA

Ecsa e la denuncia contro il governo Greco

  IL COMUNICATO STAMPA Il 23 aprile 2019, l’ECSA (European Composer and Songwriter Alliance) ha reso noto con un comunicato stampa di avere denunciato alla Commissione Europea un’interferenza illegale nel mercato dei diritti musicali da parte del Governo della Grecia. L’ECSA agisce a livello nazionale e sovranazionale in favore degli autori di musica, adoperandosi per la promozione e l’ottenimento di …

Leggi di più »

Creators Conference: sinergia e creatività in Serbia

Creators Conference

Si è tenuta a Belgrado il 19 settembre scorso l’annuale appuntamento della Creators Conference. Il focus di quest’anno ha riguardato la “Musica serba e programmi europei innovativi di sinergia Creatività e impresa”, e ha permesso di fare il punto sulla situazione del settore musicale in Serbia, sulle diverse strategie del turismo musicale e sullo sviluppo delle industrie creative. Il tema …

Leggi di più »

USA: approvato il Music Modernization Act

Music Modernization Act

Negli Stati Uniti è stato approvato un importante provvedimento, il Music Modernization Act, che ha le caratteristiche di una vera e propria riforma del settore del copyright musicale, e riguarda tre punti fondamentali  su cui l’Europa sta già legiferando da tempo: sarà garantito per legge il pagamento del diritti connessi sulle incisioni precedenti il 1972; distribuzione dei diritti connessi anche …

Leggi di più »

Più garanzie per autori ed editori grazia all’accordo tra Cisac e Biem

CISAC-BIEM

Dopo 3 mesi dall’accordo firmato nel giugno scorso, giunge a una importante svolta operativa la sinergia tra Cisac e Biem. Le società si dividono i compiti per ridurre i costi e ottimizzare l’efficienza a protezione degli autori ed editori: Biem mantiene la sua entità indipendente con Comitato Direttivo e Assemblea generale, Cisac si occuperà di ricerche di mercato e formazione …

Leggi di più »

Direttiva sul diritto d’autore e voto del 12 settembre: indagine svela che il 90% degli italiani è favorevole

Commissione Europea

Plebiscito a favore della direttiva e contro l’eccessivo potere dei grandi giganti del web, questi i risultati emersi dalla ricerca “Copyright & US Tech Giants” condotta da Harris Interactive. L’indagine ha infatti evidenziato che l’89% degli italiani, dato maggiore rispetto alla media europea che non supera l’87%, è favorevole ad un giusto compenso per gli artisti e i creatori di …

Leggi di più »

Concorso ALAI European Authors’ Right Award per studenti universitari

ALAI Associazione Letteraria e Artistica Internazionale

ALAI internazionale ha lanciato, in collaborazione con il GESAC la prima edizione del concorso ALAI European Authors’ Right Award. Saranno selezionati saggi in lingua inglese o francese, di circa 15 pagine scritti da studenti universitari in vista delle laurea di livello specialistico. L’argomento dei saggi deve riguardare i diritti d’autore nel quadro dell’Unione Europea, inclusi aspetti rilevanti per la gestione …

Leggi di più »

Sosteniamo la petizione #makeinternetfair per una corretta remunerazione degli autori

make internet fair

Anche noi di Dirittodautore.it aderiamo alla campagna #makeinternetfair lanciata da autori e artisti di tutta Europa, per sensibilizzare il Parlamento dell’Unione Europea sull’importanza di una equilibrata legislazione in tema di diritto d’autore e di una corretta remunerazione dei creativi, in opposizione all’attuale sfruttamento operato dalle piattaforme online che utilizzano le opere dell’ingegno per creare business senza trasferire il giusto valore a chi …

Leggi di più »