Marchi e brevetti

Intel condannata per violazione di brevetto

Intel è stata condannata dinanzi ad una corte distrettuale statunitense al pagamento di 150 milioni di dollari per aver violato dei brevetti di Intergraph nella realizzazione dei processori Itanium. Il giudice, inoltre ha deciso che la Intergraph potrà chiedere un’ingiunzione per bloccare la vendita dei processori stessi. Intel, attraverso un suo portavoce, ha preannunciato di voler chiedere alla corte di …

Leggi di più »

Giappone: i brevetti appartengono alle società , non agli inventori.

Una corte giapponese ha respinto il tentativo di uno scienziato giapponese, Shuji Nakamura, di ottenere i diritti relativi a una sua invenzione, sviluppata quando era dipendente della società Nichia. Tale decisione pone un serio freno a futuri tentativi di altri dipendenti autori di invenzioni sfruttate commercialmente dalle aziende. Nakamura ha anche sostenuto di essere stato sottopagato in relazione al valore …

Leggi di più »

Ebay: battaglia legale su brevetto

Il colosso americano delle aste online eBay è stato citato in giudizio da MercExchange, una società americana specializzata nello sviluppo delle nuove tecnologie. Quest’ultima infatti sostiene di detenere il brevetto relativo alla tecnologia alla base delle aste che si svolgono sul portale eBay. Se eBay perdesse la battaglia legale potrebbe fronteggiare delle uscite milionarie a titolo di risarcimento danni e, …

Leggi di più »

Commissione Europea: nuove disposizioni in materia di brevetto

In un documento di lavoro adottato in data 30 agosto, la Commissione Europea ha cominciato a fare luce relativamente alla gestione comunitaria in campo brevettuale. Il documento affronta gli aspetti relativi alla giurisdizione, e propone che, in presenza di un flusso di lavoro relativo ai ricorsi in materia brevettuale contenuto, la struttura deputata a elaborare tali decisioni debba essere centralizzata. …

Leggi di più »

Macromedia e Adobe si accordano

Adobe Systems e Macromedia hanno raggiunto un accordo stragiudiziale in merito alla causa in corso tra le parti per violazione di brevetto, ponendo fine a una diatriba durata due anni. I termini dell’accordo non sono stati rivelati, ma le due società hanno comunicato che non vi saranno variazioni relativamente ai prodotti offerti da entrambe. L’accordo, infatti, è stato raggiunto soprattutto …

Leggi di più »

Honda intenta una causa contro il governo cinese

Honda Motor Co. ha intentato causa contro il governo cinese in quanto sostiene che alcune aziende cinesi si siano appropriate, indebitamente, del brevetto della casa nipponica relativo al un motor scooter molto popolare in Cina. La causa fa seguito alle numerose promesse da parte del governo cinese, di aumentare le misure di protezione nel campo dei brevetti e della proprietà …

Leggi di più »

Forgent rivendica i propri diritti sul formato JPEG

Forgent, la società texana attuale detentrice del brevetto n. 4.698.672, relativo alla tecnologia di compressione delle immagini che ha poi dato origine al formato JPEG, ha deciso di attivare un sistema di licenze d’uso per l’utilizzo di tale tecnologia. A sedici anni dal deposito del brevetto, si profila un ritorno economico a fronte della tecnologia sviluppata. La licenza potrebbe vedere …

Leggi di più »

Microsoft rivendica la proprietà intellettuale di alcuni brevetti alla base di OpenGL

Il colosso di Redmond ha annunciato di detenere la paternità di due brevetti alla base dello standard grafico OpenGL, diretto rivale di quelli messi a punto dalla stessa Microsoft. I brevetti sarebbero divenuti di proprietà della Microsoft al momento della acquisizione di buona parte di quelli detenuti da Silicon Graphics, che aveva sviluppato OpenGL, nel corso di una operazione svoltasi …

Leggi di più »

Burst.com intenta causa contro Microsoft.

Il Presidente e CEO di Burst.com Richard Lang ha annunciato di avere intentato causa contro Microsoft, accusata di aver violato numerose disposizioni di legge quali Patent Act, Sherman Act Sections 1 & 2, California Cartwright Act (anti-trust), California Business & Professions Code Section 17200, California Trade Secrets Act e di aver rotto il contratto con Burst. Burst sostiene che: 1) …

Leggi di più »

A Macromedia il secondo round

Macromedia ha affermato di avere vinto una causa intentata contro Adobe che le ha fruttato un risarcimento pari 4,9 milioni di dollari, quasi il doppio di quanto determinato a favore di Adobe in un precedente dibattimento avente relazione con questo e conclusosi circa due settimane fa. Macromedia ha inoltre asserito di essere stata costretta ad adire il giudice in risposta …

Leggi di più »