Home » News » Marchi e brevetti » Microsoft citata in giudizio per violazione di brevetto

Microsoft citata in giudizio per violazione di brevetto

Network Commerce, una società che sviluppa sistemi dedicati all’e-commerce e ai servizi in Rete, guidata da un ex dirigente di Microsoft, ha citato in giudizio presso la Corte Distrettuale di Seattle la casa di Redmond.
L’accusa è di aver violato un brevetto di proprietà Network relativo a una particolare tecnologia applicata al commercio elettronico.
Network Commerce sostiene che diversi prodotti Microsoft, tra i quali il sistema operativo Windows e i prodotti Windows Media Technology, siano stati creati violando tale brevetto.

La redazione