Doccia fredda per BT nella causa relativa agli hyperlink

British Telecommunications ha subito un parziale scacco nella causa contro Prodigy Communications, accusata di aver violato il brevetto relativo alla tecnologia hyperlink.
Il Giudice Colleen McMahon della Corte Federale per il Distretto Meridionale di New York, ha infatti emesso un parere di 38 pagine in fase predibattimentale, con il quale ha ristretto di molto il campo di azione del colosso britannico, eliminando molte frasi e termini tecnici contenuti nel ricorso al giudice di BT.
L’ultima udienza della fase predibattimentale è prevista per il prossimo 6 settembre.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.