Vercelli: seminario ‘Ridefinire i diritti: autore e lettore nella prospettiva dell’accesso aperto alla letteratura scientifica’ il 25 ottobre

Il seminario, intitolato “Ridefinire i diritti: autore e lettore nella prospettiva dell’accesso aperto alla letteratura scientifica”, si terrà Venerdì 25 ottobre 2013, presso il Rettorato dell’Università del Piemonte orientale “A. Avogadro”, Via Duomo 6, Vercelli.
La partecipazione è libera ma è molto gradita la registrazione inviando i propri dati all’indirizzo: [email protected]

Il programma:

9.00-9.30 Saluti istituzionali
Moderatore: Luca Tenconi (Coordinatore SBA)

9.30-12.15
Comunicare l’OA, comunicare i diritti: esperienze ed attività del gruppo di lavoro open access (Gruppo di lavoro OA, Università del
Piemonte Orientale)
Accesso aperto alla ricerca scientifica e diritto d’autore, Valentina Moscon (Max Planck Institute for Intellectual Property and Competition Law, Università di Trento)
Il Regolamento di Ateneo: una svolta nel percorso verso l’accesso aperto, Elena Giglia, (Università di Torino)
Repository Digitale e OA al Politecnico di Torino: flussi di lavoro e criticità, Anna Perotti, Paolo Tealdi (Politecnico di Torino)
Le tesi di dottorato all’Università dell’Insubria: InsubriaSpace tra full text e diritto d’autore, Daniela Cermesoni (Università
dell’Insubria)

12.15-12.30 Coffee-break

12.30-13.15
Open Research Data: aspetti normativi nel contesto dell’e-science, Maria Cassella (MedOAnet national task Force)
Il progetto Open Data Alessandria, Luca Ottavi (Gruppo di lavoro Open Data Alessandria)
13.15-14.00 Tavola rotonda

Ulteriori informazioni all’indirizzo:
http://www.unipmn.it/Sistema%20Bibliotecario%20di%20Ateneo/Open%20Access/Ridefinire%20i%20diritti/default.aspx

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.