USA: studenti universitari allontanati dalla Rete

A dieci studenti della University of Arkansas è stato negato l’accesso alla Rete dopo essere stati accusati da alcune aziende del settore dell’intrattenimento di avere offerto film e software piratati attraverso i propri computer.
Universal Studios in particolare ha intentato nove separate azioni giudiziarie sostenendo che i computer connessi alla intranet dell’università offrivano film quali The Bourne Identity o 8 Mile.
Una decima azione è stata posta in essere da Interactive Digital Software Association, una associazione di produttori di videogame che sostiene che uno dei PC offriva la possibilità di scaricare giochi quali Quake e Empire Earth.
All’università è stato intimato di impedire l’accesso ai materiali piratati contenuti nei PC degli studenti sulla base delle previsioni del discusso Digital Millennium Copyright Act.

La redazione (RB)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.