Un altro anno ricco di successi, quello appena concluso, per Note Legali: aumentano i soci, migliorano i servizi, crescono le iniziative formative, cresce, complessivamente, l’adesione al progetto

Crescono sempre di più gli associati che aderiscono al progetto di Note Legali, unendosi alla grande famiglia: dal 2006 Note Legali ha coinvolto oltre 1.500 soci, e sono ben 773 quelli iscritti nel 2010, con un incremento del 22% rispetto all’anno precedente. Il bacino d’utenza è quanto mai ampio: dalle giovani band emergenti ai grandi turnisti, oltre che DJ, insegnanti di musica, autori-compositori, produttori, arrangiatori, discografici.
Un grande successo, ottenuto senza dubbio grazie alla costante promozione sul territorio: Note legali ha infatti tenuto nel 2010 49 eventi formativi, e sono 203 quelli organizzati dall’inizio dell’attività in tutto il Paese, presso scuole di musica private, istituti superiori, concorsi musicali, fiere ed eventi del settore. I temi più trattati durante i seminari riguardano ENPALS, diritto d’autore, SIAE e compilazione del programma musicale, contratti e produzione discografica, IMAIE, file sharing e utilizzo di musica online.
Prosegue instancabile inoltre il lavoro di consulenza legale, contrattuale e previdenziale, che Note Legale offre gratuitamente ai propri associati. Con circa 1200 interventi l’anno di consulenza gratuita, l’Associazione si propone di chiarire qualsiasi dubbio relativo agli aspetti legali e burocratici dell’attività artistica, o al contenuto dei contratti presentati ai soci, attraverso incontri in ufficio, appuntamenti telefonici, via mail o attraverso Skype.
Andamento positivo anche per gli altri servizi che Note Legali offre ai propri associati, tra cui il Servizio trascrizioni opere musicali online e depositi SIAE, che consente ad autori ed editori di ottenere le partiture dei propri brani e depositarli in SIAE in maniera rapida, economica e sicura, evitando la burocrazia e le code agli sportelli. Negli ultimi mesi il Servizio – che ha consentito di trascrivere oltre 1500 brani (386 nel solo 2010) – è stato oggetto di una riorganizzazione interna e ha un nuovo responsabile, al fine di garantire sempre maggiore efficienza e disponibilità .
Altro fiore all’occhiello dell’Associazione è il Servizio gratuito di recupero compensi IMAIE, che permette ai musicisti che abbiano suonato in dischi pubblicati di riscuotere i diritti a loro spettanti – e spesso inconsapevolmente ignorati – dall’Istituto Mutualistico Artisti Interpreti Esecutori, oggi in Liquidazione. Note Legali ha ideato un servizio preciso e puntuale, effettuato con modalità perfettamente in linea con le direttive dell’Ente, e senza nessun costo o commissione per chi ne usufruisce.
Dall’avvio del servizio sono stati elaborati 4.000 dischi, per un totale di oltre 48.000 brani. A oggi sono 300 i soci che hanno delegato Note Legali per il recupero dei loro compensi, e a loro favore sono stati individuati 185.000 euro, di cui circa 60.000 già incassati. La credibilità acquisita, e la professionalità con cui l’Associazione si è prodigata per fare opera di divulgazione e mediazione tra gli artisti e l’Ente, nonché la presenza tra i propri iscritti di oltre 200 artisti professionisti, le hanno consentito di entrare a far parte del Comitato Consultivo del Nuovo IMAIE: un ruolo importante, che Note Legali ha assunto con il massimo impegno, e per il quale si è già spesa nell’avanzare una concreta proposta per la nuova ordinanza di ripartizione.
Infine uno sguardo all’attività divulgativa dell’Associazione, che comprende la pubblicazione di notizie quotidiane inerenti al music business (oltre 1.000 quelle già consultabili sul sito), nonché articoli di approfondimento tecnico e aggiornamento (80 quelli accessibili dall’area del sito riservata agli associati). Inoltre Note Legali è attiva sui social network più popolari del momento, con due profili Facebook e My Space che contano complessivamente oltre 13.000 “amici”.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.