UE: documento finale sulle società di gestione collettiva del diritto d’autore

E’ stata pubblicata il 16 aprile la comunicazione della Commissione europea al Consiglio, al Parlamento e al Comitato economico e sociale dal titolo “La gestione del diritto d’autore e dei diritti connessi nel mercato interno”.
Secondo tale documento, lo sfruttamento dei diritti d’autore incide del 5,3% sull’intero prodotto lordo della Comunità europea. Quindi si prospetta la necessità di trovare regole comuni per le società di gestione collettiva dei paesi membri dell’Unione, in particolare per quanto riguarda gli statuti, i controlli esterni, i rapporti con i soggetti commerciali e l’utilizzo delle licenze europee di sfruttamento dei diritti d’autore.
Il passo successivo sarà la proposta di una nuova direttiva che dovrebbe armonizzare l’attività delle società e i controlli sul diritto d’autorecon un’attenzione particolare incentrata sui “Digital Rights Management” (DRM).
Il testo completo della Comunicazione, per ora solo in inglese, è presente nel nostro Centro Documentazione.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.