UE: consultazione pubblica sul mercato unico dei contenuti digitali creativi online

La Commissione Europea ha dato inizio a una consultazione pubblica per esaminare le opportunità e le sfide del mercato unico europeo dei contenuti digitali creativi, come i libri, la musica, i film e i videogiochi. Il discussion paper contribuirà all’esame da parte della Commissione di tale mercato, con l’obiettivo di quadruplicare i profitti se le autorità pubbliche e il settore stesso farà passi in avanti verso la trasparenza e l’accessibilità per i consumatori.
Gli ostacoli creati dai confini territoriali e dalle varie regolamentazioni continuano a essere presenti e rappresentano una sfida da superare: uno studio sull’e-commerce transfrontaliero europeo mostra che il 60% degli ordini transfrontalieri non vanno a buon fine. Lo studio dimostra come in tali casi il venditore non può inviare il prodotto verso il paese di residenza del consumatore o non può fornire intermediari adeguati per i pagamenti transfrontalieri.
Il termine della consultazione pubblica è il 5 gennaio 2010.
Il comunicato stampa:
http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction.do?reference=IP/09/1563&format=HTML&aged=0&language=EN&guiLanguage=fr
Il sito web della consultazione:
http://ec.europa.eu/avpolicy/other_actions/content_online/index_en.htm

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.
Precedente Più libri più liberi: giovedì 19 novembre la presentazione a Roma dell’ottava edizione della Fiera nazionale della piccola e media editoria
Prossimo Rinnovato contratto Siae e Gruppo Mediaset
Exit mobile version