Home » News » Attualità » Suisa entra a far parte di Armonia

Suisa entra a far parte di Armonia

La società di autori svizzera SUISA ha aderito ad Armonia, il maggiore portale per la concessione di licenze internazionali al mondo per l’utilizzo di brani musicali. Creato nell’aprile 2013 da Siae, Sacem e Sgae, Armonia comprende i repertori della SACEM (Francia), SACEM Lussemburgo, SGAE (Spagna), SIAE (Italia) , SPA(Portogallo, SABAM (Belgio) e ARTYISJUS (Ungheria) e un gran numero di opere angloamericane e latinoamericane a cui si aggiungono ora quelle di SUISA (Svizzera).La collaborazione riguarda la concessione di licenze ai provider di servizi musicali on-line. Continua quindi l’espansione che ha visto Armonia concludere accordi multiterritoriali con clienti come Google, Deezer, Beatport e Youtube.

Per il Presidente della Siae Gino Paoli, l’alleanza tra creatori su cui si fonda Armonia per facilitare l’offerta dei servizi musicali on-line e assicurare la remunerazione degli associati autori, compositori ed editori musicali “è una importante garanzia per la diversità culturale dell’offerta musicale in rete, che nell’ambito della UE può e deve avere pari dignità degli obiettivi economici”.

Gaetano Blandini, Direttore Generale della SIAE, ha dato il cordiale benvenuto alla Suisa che rafforza l’efficacia dello sportello unico europeo per la concessione di licenze on-line. “Internet fa cadere le frontiere e il mercato della musica è sempre più globale e interconnesso. La SIAE ha compreso da tempo la necessità della collaborazione tra società nazionali e si è adoperata per favorire l’allargamento di Armonia nell’interesse dei titolari dei diritti. L’adesione di SUISA è una notizia molto positiva, che si unisce alle iniziative prese da Armonia nel campo dell’innovazione tecnologica”.

“Con Armonia, abbiamo un partner forte col quale affrontare negoziati con i provider di servizi musicali on-line” ha dichiarato Andreas Wegelin, Direttore Generale di SUISA “Il nostro repertorio ne risulta rafforzato con notevoli benefici per autori, compositori ed editori musicali in un contesto che prevede tutta la flessibilità necessaria nel mercato internazionale”.
Armonia anticipa quanto previsto dalla recente direttiva europea sugli organismi di gestione collettiva dei diritti come autentico simbolo di cooperazione tra società di gestione collettiva, a vantaggio dei titolari dei diritti e dei provider di servizi musicali online.

Fonte: www.siae.it