SIAE: si dimette il Presidente Giorgio Assumma

Il Professor Giorgio Assumma si è dimesso da Presidente della Società Italiana degli Autori ed Editori, molto prima della scadenza del mandato fissata dal decreto di nomina del Presidente della Repubblica al settembre 2013.
La Presidenza di Assumma, durata per oltre 5 anni, è stata tra le più lunghe nella storia ultracentenaria della SIAE.
“Pur non entrando nel merito delle motivazioni che hanno portato l’Avvocato Giorgio Assumma a rassegnare le Sue dimissioni da Presidente della SIAE- dichiara il Direttore Generale della SIAE Gaetano Blandini- sento il dovere di ringraziarLo profondamente a nome di tutti i colleghi e mio personale, per la passione, l’impegno, la dedizione e l’intelligenza con cui, in questi cinque anni, ha assolto alla Sua delicata e complessa funzione. Voglio credere che, in un momento così delicato per la vita dell’Ente, il Suo sia un atto di nobile responsabilità e di amore nei confronti della SIAE.
Nell’augurare a Giorgio Assumma ogni bene e ogni fortuna personale e professionale, sono certo che continuerà a non farci mancare i Suoi autorevoli, preziosi, saggi consigli. Grazie, Caro Presidente”.
Fonte: www.siae.it

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.