SIAE: parte la sperimentazione di sistemi di riconoscimento informatico dei brani musicali

Knowmark Srl ha avviato la collaborazione con la Siae per la sperimentazione di sistemi di riconoscimento informatico dei brani musicali utilizzati nel settore denominato Ballo con Strumento Meccanico (BSM).
La sperimentazione, che avrà la durata di due mesi, sarà propedeutica ad un programma di utilizzo continuativo da parte della Siae di questa modalità di rilevamento delle opere nel BSM.
La tecnologia di riconoscimento informatico della KNOWMARK, basata sul sistema delle cosiddette “Fingerprint”, potrà assicurare alla Siae una più efficiente modalità di verifica delle programmazioni musicali nelle sale da ballo, nelle discoteche, e più in generale nei luoghi pubblici dove la musica è eseguita con strumenti meccanici.
Si tratta di un evento di particolare rilevanza in Italia e per la Siae in particolare, un significativo rinnovamento mirato a garantire maggiore trasparenza e sicurezza rispetto ai processi di rilevamento del repertorio utilizzato, certificazione e ripartizione dei diritti.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.