Siae, Anica, Apt, Produttori e Autori Indipendenti creano l’anagrafe dell’audiovisivo

Entro fine anno è stata annunciata la nascita di Isan Italia, società voluta da Siae, Anica, Associazione Autori e Produttori Indipendenti e Apt, con lo scopo di diventare l’anagrafe dell’audiovisivo: attribuirà alle varie opere un numero identificativo (formula simile all’Isbn dei libri) che permetterà di sapere a chi appartengono prodotti audiovisivi come film, programmi televisivi e fiction.
Permetterà inoltre di seguire il loro percorso sul mercato e combattere meglio la pirateria.
L’occasione dell’annuncio è stata la presentazione alle associazioni di produttori di Axmedis, il consorzio – progetto creatore di una piattaforma costata oltre 14 milioni di euro (più del 50 finanziati dalla Comunità Europea) adottata da 35 società tra Europa e Asia, che offrirà nuovi strumenti per la produzione, la protezione e la distribuzione di contenuti digitali, come video, audio, pagine web, documenti online e gestione dei diritti.
Fonte: S.I.A.E.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.