Rti – Medusa – Taodue: nasce la nuova major di contenuti italiani

E’ stato firmato ieri un accordo per la costituzione di una joint-venture che raggruppa Medusa Film (controllata da Rti) leader nazionale della produzione cinematografica, e Taodue (controllata da Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt) leader della produzione di fiction d’autore.
Con questa operazione si intende dare vita ad una nuova realtà produttiva che possa cogliere le prospettive di crescita del mercato della produzione di contenuti per la televisione ed il cinema sia in Italia sia all’estero.
L’operazione prenderà forma con la costituzione di una nuova società (patrimonio netto di circa 370 milioni di euro) in cui Rti farà confluire il 100% di Medusa Film e Valsecchi e Nesbitt il 100% di Taodue.
Gli azionisti della casa di produzione riceveranno in cambio il 25% del capitale della nuova società (il cui restante 75% farà capo a Rti) oltre a circa 107 milioni di euro.
La governance della nuova società sarà espressa da un Consiglio di amministrazione composto da membri nominati in proporzione alle quote di partecipazione nel capitale.
La nascita della nuova joint-venture prosegue il progetto di sviluppo nel mondo dei contenuti avviato da Mediaset con l’ingresso nel consorzio che ha rilevato Endemol e con la successiva acquisizione del Gruppo Medusa.
Alla leadership classica nelle produzioni di intrattenimento televisivo di Rti (trasmesse sulle reti Mediaset e distribuite anche a nuove piattaforme), si è affiancata prima la finestra internazionale di Endemol (maggio 2007) e nel luglio scorso il forte presidio rappresentato da Medusa sulla produzione e la distribuzione dei diritti cinematografici che rappresentano una proposta irrinunciabile per tutti i media che utilizzano contenuti video sulle varie piattaforme.
Con l’ingresso di TaoDue nel progetto, il Gruppo Mediaset diventa leader anche in un’area in continua espansione nazionale e internazionale come la fiction televisiva di qualità .
Il completamento del progetto rappresenta un’importante base di partenza per lo sviluppo e l’integrazione delle attività legate alla produzione di film e fiction in Italia e nel mondo, arricchisce la library Mediaset con prodotti di cui è possibile governare l’intero ciclo di vita del diritto, individuando anche nuove finestre di sfruttamento, afferma la volontà di aprirsi al mercato in una logica di sviluppo anche nell’area dei new media, in ultimo, ma non meno importante, garantisce un impegno diretto e crescente nella produzione di cinema e fiction con nuovi investimenti che valorizzeranno il talento dei professionisti italiani e si tradurranno in sviluppo per tutto il settore e in sostegno al valore culturale dei prodotti nazionali.

Che cos’è Medusa Film
Medusa Film è la capogruppo del Gruppo Medusa. Si occupa di produzione cinematografica (gli investimenti nel cinema italiano ammontano mediamente a circa 65 milioni di euro) e di distribuzione di film e diritti per il cinema, la tv in chiaro, la pay tv e la pay-per-view. Nel settore della distribuzione, nell’esercizio 2006 Medusa si è classificata al secondo posto assoluto e prima tra gli italiani con una quota di mercato pari al 13,0%. Nella stagione in corso, iniziata l’1/12/2006, Medusa è primo distributore in assoluto con una quota di mercato di circa il 18%.

Che cos’è Taodue
La Taodue, fondata nel 1991 da Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt, è un’azienda leader del mercato televisivo. Dalla fine degli anni’90 ha iniziato a produrre fiction, segnando positivamente molte stagioni del palinsesto di Canale 5, con successi quali “La Uno Bianca”, la saga di “Ultimo”, “Distretto di Polizia”, “Ris”, “Borsellino”, “Karol”, “Nassirya”, “Maria Montessori”, fino all’ultimo successo del “Capo dei capi”. Taodue produce film con una forte ispirazione realistica: è dai fatti di cronaca e dagli eventi storici che nascono i progetti che hanno portato la società a distinguersi nel panorama del mercato televisivo italiano.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.