Riunione del Comitato paritetico Siae / Disc-Jockey

Martedì 31 marzo scorso si è riunito per la prima volta, presso la Direzione Generale della Società Italiana Autori ed Editori, il Comitato Paritetico tra la SIAE e le Associazioni nazionali rappresentative dei Disc-Jockey che hanno sottoscritto il protocollo d’intesa per la licenza “copie-lavoro” dei DJs (Assodeejay/Assortisti ” A-DJ- AID ” ANPAD).
Il Comitato ha esaminato i risultati dei primi quattro mesi di rilascio della licenza copie/lavoro analizzando i problemi normativi e applicativi emersi al fine di migliorare l’efficienza del servizio per quanto possibile. Al 31 marzo di quest’anno sono state rilasciate oltre 200 licenze.
Unanime l’intento di ampliare e potenziare la comunicazione sul territorio per far conoscere capillarmente finalità e termini della licenza ancora troppo poco conosciuta tra gli addetti ai lavori e di aumentare parallelamente i controlli presso le discoteche.
Avviate anche le procedure decentralizzate di rilascio della licenza con l’ausilio del personale e degli agenti SIAE sul territorio. Presso i 646 sportelli della rete territoriale i Disk-Jockey potranno infatti sottoscrivere direttamente la licenza ed effettuare il pagamento dei diritti, provvedendo poi a trasmettere via internet le dichiarazioni delle copie-lavoro realizzate.
Fonte: S.I.A.E.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.