Punto Informatico intervista Enzo Mazza, direttore generale della FIMI

La battaglia campale contro Napster, l’emergere di un mercato legalizzato, il file-sharing che non muore, la pirateria e il futuro dell’industria musicale in rete nelle parole di Enzo Mazza, direttore generale della FIMI.

http://punto-informatico.it/p.asp?i=36694

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.
Precedente Arriva in Italia la tecnologia Anywhere Audio
Prossimo Napster sospende il servizio di files sharing
Exit mobile version