Protocollo d’intesa tra Agenzia delle Dogane e SIAE contro l’evasione dei compensi per copia privata

L’Agenzia delle Dogane e la Società Italiana degli Autori ed Editori SIAE hanno firmato recentemente un protocollo d’intesa finalizzato al contrasto dell’evasione dei compensi per copia privata, dovuti da chi fabbrica o importa nel territorio dello Stato, per finalità commerciali, apparecchi di registrazione e supporti vergini, atti alla registrazione ad uso personale di opere tutelate.
Si rafforza così la cooperazione, già esistente da molti anni, tra l’Agenzia delle Dogane e la SIAE per prevenire e contrastare più efficacemente quei traffici illeciti, che oltre a danneggiare tutta l’industria della creatività , pregiudicano il regolare svolgimento del commercio internazionale.
Nello specifico, le due Amministrazioni si impegnano ad uno scambio periodico di informazioni per consentire alla SIAE di disporre delle informazioni necessarie a verificare il regolare versamento dei compensi per copia privata ed all’Agenzia delle Dogane di individuare operazioni “a rischio” o “sospette” da sottoporre a controllo.
Fonte: www.siae.it

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.