Premio “Rispettiamo la Creatività ” anno scolastico 2010 – 2011 alla scuola “Monte Grappa”di Romano D’Ezzelino (VI)

Il 13 aprile alle ore 11.00, il Comune di Romano D’Ezzelino ospiterà , presso il sito Chiesetta Torre, l’evento di premiazione della scuola secondaria di I° grado “Monte Grappa” vincitrice del premio “Rispettiamo la Creatività ” anno scolastico 2010 – 2011. L’evento, al quale saranno presenti anche il Sindaco, dott.ssa Rossella Olivo e l’ Assessore alla Cultura, all’istruzione e alle politiche giovanili, dott.ssa Francesca Filiaci , rappresenta l’appuntamento conclusivo del percorso di valutazione sugli esiti della campagna di sensibilizzazione ” Rispettiamo la Creatività ” svoltasi nelle scuole italiane nel corso dell’anno scolastico 2010 – 2011. La scuola “Monte Grappa” di Romano d’Ezzelino, grazie alla collaborazione del Dirigente scolastico, dott.ssa Cateri na Chenet e all’impegno della professoressa Lucia Giuliano, si è infatti aggiudicata i premi messi in palio dai promotori dell’iniziativa, risultando la scuola più attiva e più partecipe per numero di classi, ragazzi e genitori coinvolti nelle attività didattiche della campagna “Rispettiamo la Creatività ” che, nell’anno scolastico 2010 – 2011, ha interessato 9 regioni italiane per un totale di oltre 50.000 allievi delle scuole secondarie di I° grado.
“Rispettiamo la Creatività ” è la campagna di sensibilizzazione sul valore della creatività e dei diritti dei suoi protagonisti promossa da SIAE – Società Italiana Autori ed Editori – Nuovo IMAIE ” Istituto per la Tutela dei Diritti degli Artisti, Interpreti ed Esecutori – e AFI – Associazione dei Fonografici Italiani ” in qualità di partner italiani di EMCA (European Music Copyright Alliance) e realizzata in collaborazione con Ellesse Edu, società specializzata i progetti educativi per le scuole e con il Patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione.
Attraverso la distribuzione gratuita nelle scuole interessate di un KIT didattico, la campagna si propone di dare ai giovani gli strumenti conoscitivi necessari per fare scelte più consapevoli su come usare, acquisire e consumare legalmente la musica e le opere dell’ingegno, senza affrontare la pirateria dal punto di vista delle conseguenze repressive previste dalla legge ma dal punto di vista delle sue gravi conseguenze culturali, sociali ed economiche.
“Rispettiamo la Creatività ” è considerata, a livello europeo, una delle più concrete ed efficaci campagne di sensibilizzazione sui diritti di proprietà intellettuale, come testimoniato dall’ OMPI (Organizzazione Mondiale Proprietà Intellettuale) e dall’Osservatorio Europeo contro la Contraffazione e la Pirateria che ne hanno ampiamente apprezzato la metodologia attuativa e i contenuti.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.