Nuovo IMAIE: accordi con Giappone e Germania

Proseguono gli accordi del Nuovo IMAIE con le società internazionali: nei giorni scorsi l’Ente ha infatti firmato un accordo bilaterale per lo scambio di compensi con la CPRA-GEIDANKYO, società giapponese per la gestione dei diritti degli artisti interpreti del settore musica. Gli artisti che daranno mandato di rappresentanza all’estero potranno ricevere, attraverso Nuovo IMAIE, i compensi da loro maturati in Giappone a seguito dell’utilizzo delle loro opere. Inoltre Nuovo IMAIE potrà così garantire agli artisti giapponesi la piena tutela dei loro diritti in Italia.
Sempre in ambito internazionale, Nuovo IMAIE ha siglato con GVL – Società per il Diritto Connesso tedesca – un Memorandum di Intesa che da il via alle trattative per la stipula di un accordo bilaterale. Le due società si impegnano a discutere e possibilmente sottoscrivere, nel corso del 2012, l’accordo che permetterà per la prima volta lo scambio dei compensi maturati nei rispettivi Paesi dagli artisti del settore musicale ed audiovisivo. Lo scopo del Memorandum è, fra l’altro, quello di preservare dai termini di prescrizione i diritti maturati dagli artisti nei rispettivi paesi a partire dal 2010.
Fonte: Nuovo IMAIE

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.